Coenzima Q10 integratore alimentare
4 Luglio 2022 By Stefano Zanardi Non attivi

Scopriamo il Coenzima Q10

Coenzima Q10: Molecola indispensabile per la produzione e il mantenimento della riserva energetica delle nostre cellule

Vista la sua diffusione fra gli integratori alimentari, il Coenzima Q10 è senz’altro una sostanza da conoscere.

Considerato dal mondo scientifico alla stregua di una vitamina, si tratta di una molecola indispensabile per la produzione ed il mantenimento della riserva energetica delle nostre cellule.

E’ presente in tutti i tessuti del nostro corpo e, specialmente, nelle membrane dei mitocondri, dove funziona come molecola di trasferimento energetico.

I suoi livelli sono maggiori negli organi con un’alta vocazione metabolica come cuore, reni, surreni, fegato e pancreas, e decrescono con l’avanzare dell’età. Le principali fonti alimentari sono i pesci grassi (salmone, tonno), le carni di organi (ad esempio il fegato) e i cereali integrali. Ne sono ricche anche le sardine e sgombri, soia, spinaci, frutta secca e oli vegetali.

Il Coenzima Q10 ha una forte azione antiossidante e anti-età

Previene le degenerazioni cellulari dovute alle specie reattive derivanti dall’ossigeno, i radicali liberi.

Inoltre ha un ruolo attivo all’interno del sistema immunitario, che beneficia non poco del suo prezioso contributo.

Non stupisce, quindi, la sua presenza fra gli integratori multivitaminici e tonici da usare nei periodi di maggiore fabbisogno energetico o in caso serva aumentare le difese immunitarie e le performance del nostro corpo, ma c’è di più.

Una scoperta relativamente recente ha evidenziato in modo inequivocabile la sua efficacia nel contrastare gli effetti collaterali a livello muscolare delle statine, che ad oggi, sono i farmaci contro il colesterolo più usati.

Molti altri studi sono in corso, coinvolgono patologie croniche come sindrome cronica, diabete, malattie degenerative, patologie renali e fertilità.

Approfondisci la tua ricerca leggendo quest’altro articolo sul Coenzima Q10