DIETA ALCALINA: L'alcalosi è più ipotetica che reale

L’eccesso di alcalinità non è un tema tanto semplice perché le persone non sono semplici né in ambito fisiologico né in quello psicologico.

Ed il concetto di alcalosi mette in confusione i medici come anche i pazienti.

Molte persone a cui era stato detto di essere troppo alcaline si sono ritrovate, in realtà, essere solo troppo acide.

Quando parlo di acidi, mi riferisco ai rifiuti acidi depositati nelle cellule e praticamente in tutti i tessuti corporei. L’accumulo di rifiuti acidi nei tessuti può avvenire non solo nei diversi strati della pelle, ma anche, in tutti gli altri organi e nelle ghiandole; ma quando la maggior parte dei terapeuti misura il pH, esamina i fluidi corporei i quali possono variare il proprio pH ogni ora.

Alcalosi

Se pensi che occorra sapere a cosa sia dovuto questo rapido cambiamento del pH, cerca qualcuno esperto di analisi secondo la Teoria Biologica della Ionizzazione secondo Reams, messa a punto e praticata con grande successo dal Dr. Carey Reams e fatti controllare più volte al giorno. A mio parere, si tratta del metodo più accurato per monitorare le variazioni continue del pH ed altri fattori importanti.

Non vado sostenendo che l’alcalosi non esista ma penso che essa possa riguardare unicamente il sangue e non i tessuti; e che possa succedere, il più delle volte, quando viene ingerito qualche tipo di sostanza iperalcalinizzante come la soda caustica.

Il nostro sangue dispone di una grande riserva alcalina predisposta da Dio come un sistema regolatore per neutralizzare l’acidità in eccesso nel più breve tempo possibile. Tuttavia, quando il sangue diventa troppo alcalino il meccanismo non funziona, dato che l’alcalinità in eccesso non può essere neutralizzata da ulteriore alcalinità. Questo eccesso di alcalinità nel sangue dovuto a determinati tipi di tossine ingerite, deve fuoriuscire dai consueti canali di smaltimento ma senza che possa essere neutralizzato!

Senza questo necessario smaltimento, l’eccedenza di alcali distrugge velocemente il coordinamento ghiandolare portando alla morte.

Mi sento di dire che, escludendo l’ingestione deliberata o accidentale di una sostanza iperalcalina tossica per il sangue, le possibilità che qualcuno sia troppo alcalino in tutto il corpo sarà di uno su mille.

[Per neutralizzare una parte di acido carbonico il corpo deve utilizzare 20 parti di bicarbonato. Poiché il potere tampone delle basi non è uguale a quello degli acidi, dobbiamo assumere molte più sostanze alcaline rispetto a quelle acide. Pensa che per neutralizzare un bicchiere di Coca-Cola occorrono 32 bicchieri di acqua alcalina, dice Sang Whang nel suo libro Invertire l’Invecchiamento; N.d.C.]

Sappiamo benissimo che la tecnica dello struzzo non è mai stata vincente, pertanto prendi seriamente in considerazione che la prevenzione è la miglior carta a nostra disposizione. Scopri qui sotto HydraMax Pack, il programma sviluppato appositamente per ripristinare l’alcalinità propria dell’organismo!

HydraMax Pack

  • Migliora le proprietà biologiche e alcaline dell’acqua garantendo un’idratazione ottimale delle cellule.
  • Aiuta ad assimilare in modo ottimale l’acqua nel corpo, idratando dove necessario. 
  • Potenzia l’assimilazione delle sostanze nutritive e il loro trasporto alle cellule.
HydraMax Pack Coral Club