Come Caricarsi di Energia Purificando il Corpo

Combattere l’ossidazione dall’interno del corpo, eliminando le tossine, recuperando energia, buon umore e chiarezza mentale.

 

Tabella dei Contenuti

Per molti di noi, dopo il lock-down il “ritorno alla normalità”, nonostante i limiti sociali ancora presenti, rappresenta un nuovo inizio, con nuove intenzioni, scopi e sfide. Lasciamoci il periodo di quarantena alle spalle con tutte le sue privazioni, ma anche con i suoi eccessi casalinghi che ci fanno sentire più pesanti e paradossalmente con meno energia.

Forse abbiamo abusato un po’ di più di quella deliziosa birra o abbiamo mangiato cose che di solito non mangiamo come cibi zuccherati, bevande artificiali, farine raffinate e alimenti trasformati che sono più acidificanti e generano stress ossidativo a livello cellulare.

Giugno è un buon momento per fare una semplice disintossicazione, sentirsi di nuovo leggero e ricaricarsi di energia per l’estate, iniziando la nuova stagione con il piede giusto.

L’impatto delle tossine

Le tossine generano stress ossidativo nelle cellule, interferendo nel loro naturale processo di disintossicazione, soprattutto a livello epatico, poiché il fegato, il grande laboratorio del corpo, è l’organo che facilita l’eliminazione di sostanze come droghe e altri xenobiotici (tutti quelli sostanze tossiche presenti nel nostro ambiente che causano disturbi ormonali, tra gli altri problemi di salute).

Quando beviamo troppo alcool, notiamo che abbiamo meno energia, qualcosa che tutti sappiamo influenza il nostro desiderio di svolgere attività quotidiane. Inoltre, questa mancanza di energia dovuta all’avvelenamento può farci scoraggiare. In effetti, se guardi da vicino, vedrai che le persone più depresse hanno meno energia e le persone più felici hanno più energia vitale.

Quindi, quando l’ambiente cellulare è più pulito, privo di tossine e più ossigenato, le cellule funzionano meglio, l’ossidazione cellulare rimane a bada e il risultato è che ci sentiamo più leggeri fisicamente e mentalmente, avendo l’energia per “fermare un treno ” e scalare quella“ montagna ”.

Ed è lampante che quando abbiamo energia tutto sembra diverso!

Gli alimenti alcalinizzanti come frutta e verdura ricche di antiossidanti sono il nostro più grande scudo protettivo, ma ci sono anche altre cose che puoi fare per purificarti e ossigenarti. Le cellule del nostro corpo si rigenerano costantemente. Circa 300 miliardi di cellule vengono rinnovate ogni giorno e se diamo loro ciò di cui hanno bisogno, contribuiranno alla nostra salute e al nostro benessere, sentendoci pieni di energia.

Qui ti lascio alcuni semplici consigli per una “rigenerazione cellulare”, al fine di combattere l’ossidazione dall’interno del corpo, eliminando le tossine, recuperando energia, buon umore e chiarezza mentale.

ESERCIZIO

esercizio fisicoTi consiglio di allenarti regolarmente, 2 o 3 volte a settimana, della durata di almeno 30 minuti. L’ideale sarebbe fare 10 minuti di allenamento con un’intensità più elevata e altri 20 minuti con un’intensità moderata, come camminare. L’esercizio ossigena tutto il corpo, migliorando la circolazione e promuovendo l’eliminazione delle tossine attraverso il sudore.

C’è un fatto interessante, e cioè che l’esercizio fisico favorisce la produzione di antiossidanti endogeni come il glutatione, una sostanza che aiuta a combattere lo stress. Ma è anche che quando ci esercitiamo regolarmente, abbiamo molta più energia e generiamo endorfine, gli ormoni della felicità.

Infine, l’esercizio fisico regolare ci aiuterà anche a riposare meglio di notte, e non c’è niente come un buon sonno notturno per ricaricare le batterie.

DORMIRE A SUFFICIENZA

dormire beneCerca di dormire almeno dalle sette alle otto ore al giorno. Idealmente, puoi andare a letto prima di mezzanotte.

Il sonno riposante è il modo migliore per rigenerarci a livello cellulare e regolare il nostro metabolismo.

MEDITARE 10 MIN AL GIORNO

Pratica la meditazione o Mindfullnes ogni mattina, tra 10 e 20 minuti, vedrai che migliora il tuo umore. Ti sentirai più concentrato, sereno e felice e non c’è dubbio che le tue cellule lo apprezzeranno.

SEGUI LA PROPORZIONE 80/20

zuppa alcalina

Bevi un buon cocktail antiossidante ogni giorno. Ti consiglio di praticare il principio dell’80/20. Assicurati che il tuo piatto contenga alimenti alcalinizzanti all’80%, a base di verdure, verdure e frutta e che buona parte di esso sia crudo. Pensa all’arcobaleno con tutti i suoi colori poiché ogni colore ha proprietà e antiossidanti molto specifici. Il 20% del piatto può essere costituito da alimenti meno alcalinizzanti, ma sani come legumi, tofu o quinoa. Puoi anche includere pesce o uova se preferisci.

Evita gli alimenti più acidificanti e pro-infiammatori come zucchero, farine raffinate, latticini, carni rosse trasformate, tutti gli alimenti trasformati e bevande artificiali.

Ecco una ricetta disintossicante molto alcalina che sicuramente ti piacerà:

RICETTA DETOX DELLA ZUPPA

zuppa detox

Ricetta zuppa di verdure arricchita con prezzemolo. Questo brodo è molto purificante, nutriente e facile da preparare.

Ingredienti da preparare per un litro e un litro e mezzo di brodo

  • 250 grammi di funghi
  • un pezzo di porro (75-100 grammi)
  • 1 peperone verde intero (circa 50 grammi)
  • mezza cipolla piccola (circa 100 grammi)
  • 2 carote (circa 100 grammi ciascuna)
  • 2 pezzi di sedano (50 grammi in totale)
  • 1 rapa (250 grammi)
  • 1 pomodoro medio (125 grammi)
  • 2 o 3 rami di prezzemolo (tra 3 e 5 grammi)
  • 1 foglia di alloro essiccata
  • 5 grani di pepe neri
  • 1 cucchiaio piccolo con sale
  • 6 cucchiai grandi di olio d’oliva
  • Un litro e mezzo d’acqua.

 

Preparazione:

Laviamo bene tutte le verdure e le tagliamo a pezzetti.

Aggiungiamo un po’ di olio d’oliva nella pentola.

Soffriggiamo prima la cipolla e il porro in una pentola di acciaio inossidabile (assicurati di non usare utensili o pentole in alluminio a causa della loro tossicità), non devono essere troppo dorati.

Quindi aggiungi il resto delle verdure e delle spezie nella pentola e mescola bene per assorbire bene il sapore della cipolla e del porro.

Dopo 5 minuti aggiungi l’acqua e assicurati che non sia acqua di rubinetto poiché il cloro e gli altri composti chimici nell’acqua rovinerebbero non solo il gusto, ma le sue proprietà nutritive.

Con il tocco di prezzemolo aggiungiamo vitamina C che ci aiuterà ad aumentare le difese e a purificare meglio il corpo.

Una volta che l’acqua bolle, abbassa il fuoco al minimo e copri, lascia cuocere a fuoco lento per 10 o 15 minuti, ma non di più. In questo modo garantiamo una migliore conservazione delle vitamine e dei minerali delle verdure.

Servire a una temperatura non superiore a 40º per una migliore digestione. Cibi troppo freddi o troppo caldi interferiscono con gli enzimi digestivi.

Suggerimento: idealmente prenderlo 2 volte al giorno per almeno 1 settimana, prima di pranzo e prima di cena! E vedrai !!!

Sei pronto quindi a caricarti di energia depurandoti? Bene, cogli al volo l’opportunità di depurarti con i migliori programmi sviluppati appositamente per questo scopo.

HydraMax Pack

  • Migliora le proprietà biologiche dell’acqua garantendo un’idratazione ottimale delle cellule.
  • Aiuta ad assimilare in modo ottimale l’acqua nel corpo, idratando dove necessario. 
  • Potenzia l’assimilazione delle sostanze nutritive e il loro trasporto alle cellule.
HydraMax Coral club

Coral Detox Plus

  • Protezione avanzata contro le tossine e un alto livello energetico.
  • Favorisce una digestione ottimale.
  • Effetto antiossidante.
  • Aumenta la vitalità e rafforza il sistema immunitario
Coral Detox Plus coral-club