Argento Colloidale Silver Max
27 Gennaio 2024 By Stefano Zanardi 0

Argento Colloidale Silver Max: Una Riscoperta Millenaria per la Salute Moderna

L’Argento Colloidale: Una Storia Antica con Proprietà Straordinarie

L’argento colloidale è conosciuto da secoli nell’ambito delle medicine alternative per le sue proprietà straordinarie.

Un Rimedio Antico Rivisitato dalla Ricerca Moderna

Fin dai tempi antichi dei Greci e dei Romani, le corti reali usavano posate d’argento e recipienti dello stesso metallo durante i banchetti, tanto che si diceva che il loro sangue nobile fosse derivato dalle tracce di questo puro metallo che assimilavano regolarmente.

L’Effetto Antibatterico dell’Argento Colloidale: Una Scoperta Rivoluzionaria

La ricerca biomedica ha confermato che nessun organismo noto per causare malattie (batteri, virus e funghi) può sopravvivere per più di pochi minuti in presenza di anche una minima traccia di argento metallico. Mentre un antibiotico può uccidere solo un numero limitato di organismi patogeni, l’argento ne elimina circa 650. Inoltre, i ceppi resistenti non riescono a svilupparsi in presenza di argento, il quale è virtualmente atossico per il nostro organismo.

Testimonianze di Esperti: Il Potere dell’Argento Colloidale

Il medico Larry C. Ford, del Dipartimento di Ostetricia e Ginecologia presso la Scuola di Medicina delle Scienze per la Salute dell’Università della California a Los Angeles, ha dichiarato che le soluzioni d’argento sono antibatteriche contro un ampio spettro di organismi patogeni, tra cui Streptococcus aureus, Neisseria gonorrhoeae, Gardnerella vaginalis, Salmonella typhi e altri patogeni enterici, e fungicide contro Candida albicans, Candida globate e M.Furfur.

Il ricercatore biomedico Robert O. Becker dell’Università di Syracuse ha scoperto che l’argento stimola profondamente la guarigione della pelle e di altri tessuti molli in un modo diverso da qualsiasi processo naturale conosciuto e uccide le infezioni più pericolose di tutti i tipi, compresi i batteri e i funghi ambientali. Becker conclude che “l’argento elimina i batteri, come si è saputo per secoli…; dunque, quando furono scoperti gli antibiotici, l’uso clinico dell’argento come antibiotico fu abbandonato”.

Utilizzo e Dosaggio dell’Argento Colloidale Silver Max

L’argento colloidale Silver Max è inodore, insapore e non irrita i tessuti sensibili. Può essere assunto oralmente o applicato direttamente su tagli, abrasioni, piaghe aperte e verruche.

Per quanto riguarda l’assunzione, si consiglia di iniziare con due cucchiaini al giorno, utilizzando cucchiaini non in metallo ferroso, ma di plastica o argento.

Per i bambini, si raccomanda la metà della dose consigliata per gli adulti, e alcune gocce per i bambini sotto i due anni. Dopo i primi 10 giorni con due cucchiaini al giorno, gli adulti possono ridurre il dosaggio a un cucchiaino al giorno, adattando proporzionalmente per i bambini in base al peso.

Se l’assunzione di Argento Colloidale Silver Max inizia durante un raffreddore, un’influenza o qualsiasi altro virus, batterio o fungo, si consiglia di triplicare la dose giornaliera (un cucchiaino tre volte al giorno per tre – dieci giorni) e poi passare al dosaggio sopra indicato.

Al terzo o quarto giorno dall’inizio dell’assunzione di argento colloidale, potrebbero verificarsi dolori o spossatezza, noti come “crisi di guarigione”. In alcuni casi, questa condizione può causare un temporaneo aumento della pressione sanguigna, pertanto in caso di ipertensione, la pressione dovrebbe essere monitorata attentamente.

Quando il corpo rilascia una grande quantità di tossine, gli organi depurativi possono sovraccaricarsi e in tal caso è consigliabile bere molta acqua per alleviare rapidamente i sintomi.

È importante bere almeno due litri di acqua al giorno, anche in assenza di problemi fisici.

Se, nonostante l’assunzione di Argento Colloidale, si verificano comunque infezioni, si può aumentare la dose giornaliera. In caso di attacco improvviso di germi che supera le difese del sistema immunitario anche con una specifica quantità giornaliera di Argento Colloidale, si possono considerare dosi superiori per garantire una maggiore protezione.

Lista parziale di più di 650 patologie che sono state trattate con l’argento colloidale

Acne, Adeno Virus, Aids, Allergie, Angine, Appendicite (post. op.), Artrite, Ascelle e punti neri del collo, Avvelenamento del sangue, Lebbra, Leucemia, Linfatite, Lupus, Bacilli dell’Antrace, Bacteri della dissenteria, Bacterium Coli, Bacterium Colli Communis, Bacterium Pyocaneus, Blefarite, Bolle, Bromidosi ascellare (sudorazione fetida), Bromidosi dei piedi (sudorazione fetidi), Bruciature e ferrite della cornea, Bruciature o scottature, Malaria, Malattie di Lyme, Malattie infantile, Meningite, Meningite cerebrospinale, Micosi, Mughetto, Cancro, Candida, Caniprovirus, Cheratite Interstiziale, Cisti Croniche, Cistite, Colera, Colite, Congiuntivite, Congiuntivite primaverile, Congiuntivite pustulosa, Coxsackie, Neurastenia, Dacriocistite, Dermatite, Dermatiti da tossiemia, Diabete, Diarrea, Difterite, Dissenteria, Dissenteria baccilare, Disturbi Intestinali, Oftalmia purulenta, Oftalmia purulenta infantile, Oftalmologia, Orticaria ulcerosa, Eczema, Eczema cronico auricolare, Eczema cronico delle natiche, Eczema perineale, Eczema pustuloso del cuoio capelluto, Emorroidi, Encefalite, Epidermofiazia interdigitale, Epidimite, Erisipela, Parassiti del sangue, Paratifo, Peste Bubbonica, Piede d’atleta, Piede da trincea, Piorrea alveolare, Pleurite, Pneumococco, Polivirus, Polmonite, Prostata Ingrossata, Prurito Anale, Pseudomanas, Psoriasi, Febbre da fieno, Fibrosità, Flemmoni, Forfora, Foruncoli, Fuoca di Sant’Antonio, Reumatismi, Reumatismi infiammatori, Rigonfiamento edematoso dei turbinate in assenza d’iperplasia, Rinite, Rinite catarrale acuta, Rinovirus, Gastrite, Gastroenterite, Geloni, Gonnorea Oftalmica, Gonorrea, Gonococco, Salmonella, Scarlattina, Seborrea, Sepsi (occhio, orecchie, gola), Sepsi tonsillare, Setticemia, Setticemia puerperale, Sgradevolezza deflusso da ulcera cronica, Sifilide, Sprue Celiaca, Stafilicocco piogeno, Staphylococcus Pyogen Albus, Suppurazione cronica dell’otite media, Suppurazione da otite media Herpes, Tetano, Tifo, Tonsillite, Tonsillite follicolare, Tosse convulse, Tossiemia, Tracoma, Tricofitosi, Tube d’Eustacchio (funzionalità ristabilita), Tubercolosi, Impetigine, Impetigo, Indigestione, Infezioni da batteri coliformi, Infezioni da da Gonococchi, Infezioni da lieviti (femminili), Infezioni da Meningococchi, Infezioni da Parassiti, Infezioni da Pneumococchi, Infezioni da Stafilococchi, Infezioni da Streptococco, Infezioni della Prostata, Infezioni della Tiroide, Infezioni della Tiroide, Infezioni della Vescica, Influenza, Irritazioni della Vescica, Ulcera dello Stomaco, Ulcerazioni, Ulcere delle cornee, Keratite, Klebsiella Keratite, Klebsiella, Verruche, Virus (tutti I tipi), Virus erpetico, Vorticella.

P.S. Se a questo punto cerchi la scorciatoia per avere il tuo Argento Colloidale, ti do subito la risposta

SILVER MAX